Giustificazione commerciale continua

Da PRINCE2 wiki Italiano.

Questo articolo è disponibile anche in Inglese, Spagnolo, Portoghese, Polacco, Francese, Olandese.

Un progetto PRINCE2 deve avere una giustificazione commerciale continua; di conseguenza ciascun progetto dovrebbe avere un Business Case. Questo significa che le ragioni per le quali si chiede di iniziare un progetto devono essere validi dal punto di vista strategico, commercial e ci deve essere un chiaro Ritorno di Investimento –ROI.

Per esempio, il progetto costerà €20,000 ma nei primi 2 anni, causerà un risparmio di €80,000 per l’azienda. “Questo progetto è giustificato dal punto di vista Commerciale?” , che equivale a chiedere se “questo progetto ha un valido Business Case?” Se in qualsiasi momento, durante il corso del progetto, il Ritorno di Investimento previsto (esempio 80%) decresce oltre un certo valore predefinito, allora il progetto dovrà essere rivalutato per verificare se risulta ancora giustificato ed il risultato potrebbe significare anche chiuderlo in modo prematuro.

I dettagli del documento Business Case mostra il [perchè] si dovrebbe fare il progetto, i costi, I benefici attesi e le tempistiche. Questa informazione viene definita anche come business justification information. Siccome il Business Case è uno dei primi documenti creati durante il progetto, ha un ruolo chiave nel prevenire, eventualmente, l’avvio di progetti che porteranno pochi benefici all’azienda. La giustificazione commerciale viene controllata durante tutto il corso del progetto e, per esempio, questo controllo potrebbe avvenire alla fine di ciascuna fase.

Nota che persino progetti avviati per rispettare una direttiva, o legislazione, richiedo una giustificazione commerciale e strategica. Per esempio, il non rispettare questa nuova legge potrebbe causare una perdita di quota di mercato della società, oppure una perdita di clienti. Questo impatto potrebbe essere monetarizzato per ottenenere un costo.

Il principio di giustificazione commerciale continua supporta l’esigenza di una ragione strategica e commerciale [documentata] già all’avvio del progetto e per tutta la sua durata; questo per garantire che le decisioni critiche possano avvenire tenendo conto del business value. Il Business Case va valutato e verificato regolarmente durante il progetto per controllare la validità delle sue ragioni di esistere. E se queste ragioni smettano di esserci: il progetto potrebbe essere chiuso in modo prematuro oppure importanti decisioni andrebbero prese.

Riferimento